Cascine della Ca' Granda

La storia del patrimonio rurale dell'Ospedale Maggiore di Milano

Il patrimonio rurale dell’Ospedale Maggiore di Milano, la Ca’ Granda, si è costituito nel corso degli ultimi sei secoli, grazie alle donazioni di papi, regnanti, cittadini. 100 cascine, 8.500 ettari di terreni agricoli, boschi e corsi d’acqua, 18 piccole chiese di campagna e un’abbazia compresi nel fertile territorio fra il Ticino e l’Adda, le Prealpi e il Po, rappresentano un elemento importante della storia di Milano e dei milanesi.

Archivisti e storici dell’Università Statale di Milano, grazie alle ricerche svolte nell’Archivio Storico dell’Ospedale  e allo studio delle antiche fonti dal XIII secolo in avanti, ci restituiscono il racconto dell’evoluzione dell’ambiente lombardo, dell’agricoltura e del rapporto tra la campagna e la città.

Fondazione Ca'granda

© Fondazione Patrimonio Ca' Granda

Fondazione Ca'granda

Con il sostegno di:

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.Aggiorna ora

×